About

| chi sono

biopicIl mio nome è Andrea Nivini e sono tra i pochi che hanno avuto la fortuna di riuscire a convertire la propria passione in lavoro. La passione è quella per la fotografia, il lavoro quello di giornalista per la più importante rivista di settore, Tutti Fotografi.

La passione per la fotografia nasce nel tentativo di seguire le orme dei miei punti di riferimento, il fratello maggiore e il papà, a loro volta fotoamatori.

Mi esercito nella palestra della fotografia analogica, prevalentemente in bianco e nero, con Minolta: una splendida Dynax 7xi che mio fratello decise di acquistare “volontariamente”, colpevole di aver fatto fare un bagno in mare alla SR-T 101 di papà… il marchio rimarrà per sempre nel mio cuore.

Intanto arriva Internet e con essa i newsgroup, le mailing list, le chat e i forum, che frequento assiduamente per avvicinarmi alla novità, la fotografia digitale, purtroppo all’epoca ancora troppo cara per le tasche di uno studente. Vi approderò con diverse compatte prima di riuscire a permettermi una reflex Canon D30, acquistata usata da un fotografo sportivo.

La svolta arriva nel 2003 quando, di ritorno dal servizio militare, rispondo all’annuncio di un fotografo: “cercasi collaboratore per fotografia di matrimonio”! In realtà la ricerca era mirata ad individuare un collaboratore esperto capace di lavorare in autonomia, ma è grazie a quell’annuncio se sono venuto a conoscenza della posizione aperta presso Editrice Progresso.

Curriculum, colloquio e poi l’inizio di una collaborazione lunga due anni al termine della quale entro a far parte stabilmente della famiglia di Editrice Progresso, dove mi trovo ancora oggi.

Competenze

| cosa faccio

Grazie a oltre dieci anni di esperienza giornalistica in ambito fotografico, possiedo una profonda conoscenza del mercato e dei prodotti, in particolare dal punto di vista tecnico.

Attualmente sono responsabile del laboratorio prove di Editrice Progresso, nato su mio impulso e frutto della mia competenza, inoltre supporto il Centro Studi Progresso Fotografico effettuando test di obiettivi al banco ottico. Nel 2009 ho frequentao un corso sul software Imatest, al quale ho contribuito suggerendo il modulo “Find Sharpest File” e prestandomi come beta tester.

Mi occupo poi di redigere articoli e notizie, compresa la produzione delle immagini di corredo, che vengono pubblicati sia sul sito web www.fotografia.it che sulle riviste Tutti Fotografi e Progresso Fotografico Serie ORO.

Come responsabile del laboratorio prove eseguo test su compatte digitali, smartphone e monitor LCD, oltre a provare sul campo macchine ad ottica intercambiabile, obiettivi ed accessori spingendomi fino ai prodotti informatici e ai software o le app di maggiore interesse per i fotografi.

Curo il filo diretto con i lettori attraverso la rubrica “Posta digitale”, intervengo sul blog della redazione e metto a disposizione della casa editrice le mie competenze informatiche per la gestione ordinaria della rete, dei calcolatori e dei database.

Non per lavoro, ma per passione, mi occupo ancora oggi di fotografia analogica e realizzo siti web su piattaforma WordPress.

Portfolio

| le mie foto, i miei articoli

Clicca sulle immagini per leggere alcuni miei articoli

E-reputation

| dicono di me
Norman Koren Imatest LLC
Thanks for Andrea Nivini (info at andreanivini d0t it) for suggesting this* module.

*Find Sharpest File – Link

David Kilpatrick Icon Publications LTD
Just to set the record straight, my first article on ACR 4.3.1 was not my own initiative or original work. It was a report, on Photoclubalpha in early December, on an article appearing in Italian Tutti Fotografi magazine by Andrea Nivini, which was headlined on the magazine’s cover, claiming that ACR 4.x ruined Alpha 700 files. He was working in October 2007, very close after the launch of the camera, to get his article into a magazine which appeared with a December cover date (the cameras only became available in Europe on October 10th).

It is titled GLI ERRORI DI ADOBE CAMERA RAW.

I made some checks and tests of my own using 4.3.1 to see if anything had changed, and before reading Nivini‘s article, I assumed like most others that the problems lay in Sony A700 NR and raw format etc. My photoclubalpha article went live on December 23rd.

I don’t believe that before this date anyone was suggesting that ACR had the kind of bad programming issues now believed, just that it used an algorithm which didn’t suit the raw files well.

Andrea Nivini deserves credit, as do Editrice Progresso S.r.l. for publishing such a detailed article over five pages with 27 examples of 100 per cent detail from ACR, IDC 1 and 2, and DCRAW routines.

- David Kilpatrick sul forum Sony di DPReview – Link
- Link Photoclubalpha

Contatti

| come raggiungermi